BONUS IDRICO PROVINCIALE

Agevolazione tariffaria a favore di utenti domestici in condizioni di disagio

Data:
15 Marzo 2021
Immagine non trovata

La Provincia di Pavia, con deliberazioni n. 4/2020 e n. 6/2021, ha stabilito per gli anni 2020, 2021 e 2022 l’agevolazione tariffaria Bonus Idrico Provinciale a favore di utenti domestici in condizioni di disagio economico, dettandone i criteri generali.
L’istanza per il riconoscimento del bonus (che sarà ulteriore rispetto al bonus sociale idrico eventualmente già usufruito secondo quanto stabilito dalla normativa vigente su base nazionale) dovrà essere presentata presso il proprio Comune di residenza e l’agevolazione sarà erogata nell’ultimo trimestre dell’anno da Pavia Acque agli aventi diritto secondo le modalità riportate nel “Regolamento per l’erogazione dell’agevolazione tariffaria bonus idrico provinciale 2020-2021”, in bolletta o tramite assegno e/o accredito su conto corrente (per gli utenti di condomini o utenze plurime).
I soggetti beneficiari sono i nuclei familiari e i singoli utenti residenti nei Comuni della provincia di Pavia (utenti domestici residenti), titolari di un contratto di fornitura idrica a uso residenziale, in possesso di reddito ISEE non superiore a € 12.500 o di € 18.000 nel caso ricorra anche la condizione di almeno 3 figli a carico. Ogni nucleo familiare può presentare una sola domanda.
Il termine di presentazione della domanda è il 30 settembre 2021.
 

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 21 Aprile 2021